casa e ambiente

Vivere in un‘abitazione adeguata ai propri bisogni individuali, in un contesto sicuro sia all’interno delle mura domestiche che all’esterno, ricco di socialità, dove la libertà di movimento e la sicurezza sono assicurate, è un bisogno e un diritto essenziale in ogni fase della vita.

Se aggiungiamo un ridotto inquinamento atmosferico, luminoso, acustico e magnetico disponiamo di una condizione ideale ambientale che favorisce la longevità.

Risultati di molte ricerche attuali evidenziano che l'invecchiamento dipende da fattori sia genetici che ambientali; l'organismo umano esposto all'azione di agenti lesivi, sia esogeni che endogeni, tenta di eliminarli e di mantenere l'omeostasi (equilibrio). Le cellule hanno quindi sviluppato un sistema di meccanismi di difesa e di riparazione, a sua volta controllato dai geni; quando questo sistema si deteriora e risulta inefficacie si innesta “ l'invecchiamento” , mentre la sua efficienza favorisce la longevità.

La malattia non insorge perché le cellule invecchiano ma perché i cambiamenti che si accumulano con l'età, oltre un certo limite, rendono impossibile l'adattamento e l'omeostasi, a livello prima cellulare e poi all'intero organismo. La longevità si ottiene quando l'invecchiamento avviene in modo uniforme, quando tutti gli organi ed apparati subiscono un deterioramento funzionale congiunto, evitando che il crollo di una funzione coinvolga l'intero organismo.

L’importanza dell’ambiente in cui si vive, a questo punto, risulta chiara per permettere lo stato di longevità negli individui.

naturopatia-amc.com - © 2017 - hosting provider: Resò srl - Construction and maintenance website: Vinicio Milani